• IL BLOG

    Fattoria Seminole: una storia controcorrente dal Nord al Sud Italia

    Castel Campagnano (CE) Oggi vi racconto la storia di due ragazzi friulani, Cristiano e Michele, classe ’93, che da circa due anni hanno lasciato il Friuli Venezia Giulia per trasferirsi in Campania a coltivare un terreno abbandonato. Dall’autunno del 2016 portano avanti, insieme, in due, senza macchinari, pesticidi e neanche un euro di finanziamenti statali/bancari un progetto di agricoltura naturale: Fattoria Seminole Siamo nel Casertano, più precisamente a Squille, frazione del comune di Castel Campagnano, un piccolo paesino dell’Alto Volturno al confine tra la provincia di Caserta e quella di Benevento. Zona da secoli dedita alla coltivazione dell’olivo, in particolare dell’autoctona oliva Caiazzana, oggi presidio Slowfood da cui i due…

  • IL VIAGGIO

    EcoViaggio – tappa 11: Venti giorni in Maremma e ritrovi la tua bussola (prima parte)

    Luglio/Agosto 2018 – Pomonte (GR) Ho trascorso circa una ventina di giorni nel cuore della Maremma Toscana, in località Pomonte, una piccola frazione di Scansano, un piccolo paesino arroccato nell’entroterra di Grosseto. Ho vissuto a casa di Giancarlo ed Elisabeth, una coppia di host appartenenti alla rete WOOF Italia che da anni ospitano persone da tutto il mondo in cambio di un piccolo aiuto nella gestione delle attività quotidiane legate al podere, all’orto, all’oliveto e alla gestione della loro piccola azienda agricola biologica (rigorosamente non certificata), ma soprattutto in cambio di uno scambio umano e culturale. Giancarlo ed Elisabeth mi hanno accolta come un’amica di vecchia data, facendomi da subito…

  • IL VIAGGIO

    EcoViaggio-tappa 9: Urupia, una comune libertaria nel Salento

    Ecoviaggio – tappa 9: Urupia, una comune libertaria nel Salento Giugno 2018 – Francavilla Fontana (BR) Oggi vi racconto di Urupia, una comune libertaria in Puglia, nell’alto Salento a Francavilla Fontana, un paesino a metà strada tra Taranto e Brindisi che dal 1995 sperimenta un altro modo di fare economia, intendere il lavoro e vivere insieme. Qui vi riporto l’intervista fatta a Gianfranco, una delle comunarde storiche del progetto – ormai non più utopico – di comune libertaria. Gianfranco, come altre comunarde, ha deciso di lasciare il proprio lavoro 23 anni fa, un appartamento in centro a Lecce e le classici abitudini consumistiche proprie del mondo capitalistico, per provare a…