• IL BLOG

    La potenza del pensiero muta il destino: Roma e lo Yoga.

    “La potenza del pensiero muta il destino. L’uomo semina un pensiero e raccoglie un’azione, semina un’azione e raccoglie un’abitudine, semina un’abitudine e raccoglie un carattere, semina un carattere e raccoglie un destino. L’uomo costruisce il suo avvenire con il proprio pensare e agire. Egli può cambiarlo perché ne è il vero padrone” Swami Sivananda, India – 1963 Olga, mia cara maestra di vita e di yoga l’altro giorno a fine lezione mi ha regalato questa meravigliosa poesia. Dopo avermela letta, mi dice: “Come vedi, non ci sono scuse. La frase “Sono fatto così, è il mio carattere” è solo un grande alibi, che non ci porta da nessuna parte. Non…

  • IL BLOG

    La top ten di #sostenibiliperme  2018

    Duemiladiciotto sei stata la mia rivelazione. Grazie di tutto. Come posso prendere commiato da te e salutarti così, perché qualcuno ha stabilito che oggi è il tuo ultimo giorno di vita, caro 2018?! Ti porterò sempre con me. Nel bene e nel male mi hai stravolto la vita. La prima parte della vita, quella convenzionale, programmata, automatizzata.  Quella dove ho quasi sempre direzionato l’ago della bilancia verso l’esterno, anzicché verso l’interno. Mi hai aperto a un mondo di possibilità altre che oggi invocano spazio, attenzioni, tempo. Urgenza di vivere. Oggi ecco, per me, non c’è più tempo da perdere. Occorre fare l’impossibile per rendere questa nuova percezione della realtà concreta.…

  • IL VIAGGIO

    EcoViaggio-tappa 10: Meraviglia B&B, viaggio nel cuore delle Marche

    Luglio 2018 – Pergola (PU) Oggi vi racconto di Claudia e della sua scelta coraggiosa di mollare tutto: lavoro, casa, città e trasferirsi (da sola) nella campagna marchigiana dove ha aperto un bed and breakfast, il Meraviglia B&B ed iniziato ad autoprodursi il cibo, dal pane alle marmellate fino ai primi ortaggi del suo giovane orto biologico. Ho vissuto dieci giorni surreali in questo spettacolare angolo di Italia, di cui ignoravo completamente l’esistenza e per quanto cerchi ora di descrivervelo, non credo riuscirò a rendergli giustizia. Merita una visita! Un progetto di ospitalità rurale, quello di Claudia, pensato per offrire un soggiorno ecosostenibile: dalla promozione dei prodotti di aziende locali…

  • Le Realtà EcoSostenibili

    “Scuole Libertarie” crescono: responsabilità e diversità al centro, Rende (CS)

    “Scuole Libertarie” crescono: responsabilità e diversità al centro Rende, Cosenza – Maggio 2018 Oggi parliamo di Scuola Libertaria con Emilio e Luana, la giovane coppia calabrese che mi ha ospitato il mese scorso. Due neogenitori ambiziosi e con un grande sogno (non più nel cassetto): avviare la prima Scuola Libertaria in Calabria, nel cosentino.   Aldilà della metodologia promossa (senz’altro ci saranno dei punti opinabili e/o non sempre condivisibili) quello che mi ha colpito di queste persone e del loro progetto “rivoluzionario” – e che spero possa toccare anche voi che state leggendo questo articolo – è il desiderio profondo di rispettare e promuovere la diversità di ciascuno di noi.…

  • Le Realtà EcoSostenibili

    33 metri quadrati di Libertà: vivere in una yurta

    33 metri quadrati di Libertà: vivere in una yurta Oggi vi parlerò di Pietro, un ragazzo di 24 anni conosciuto nel mio viaggio in Veneto, della sua scelta di vita di lasciare gli studi convenzionali, mettersi a lavorare la campagna seguendo un approccio naturale e della sua speciale “casa minimalista” una yurta. A metà strada tra la Fattoria Solidale dove ho vissuto circa due settimane come wwoofer (vedi l’intervista fatta a Cristina) e la Cooperativa Sociale Agricola Caresà di cui ho conosciuto la straordinaria colonna portante Sara (vedi l’intervista raccolta) trovo Pietro ed il suo piccolo regno: una fantastica YURTA. Pietro è un giovane padovano che finite le superiori decide di…