• BENESSERE,  IL BLOG

    L’Automassaggio secondo l’Ayurveda: è tempo di riprendersi – con mano – il proprio tempo

    L’Automassaggio secondo l’Ayurveda: è tempo di riprendersi – con mano – il proprio tempo Ci laviamo i denti, affettiamo il pane, giriamo lo sterzo dell’auto… Ma quando si tratta del proprio corpo, preferiamo quasi sempre affidarci alle mani di un esperto nel prendercene cura…Perché? Un pò per tabù culturale, un pò per pigrizia, un pò per mancanza reale di conoscenze, tralasciamo le innumerevoli occasioni di contatto tra il mentale ed il fisico che un semplice tocco delle nostre mani può restituirci. Ognuno di noi ha un potere tra le mani e spesso non ne è a conoscenza. Proviamo a scoprire insieme quante cose possiamo fare per stare bene, a partire…

  • BENESSERE

    Padabyangam: l’arte del massaggio ayurvedico ai piedi

    In Ayurveda il massaggio ai piedi è chiamato Padabyangam e rappresenta una forma di prevenzione e cura di numerosi disturbi del nostro corpo. Viene spesso indicato come trattamento da eseguire per alleviare piccoli disturbi comuni come: insonnia, emicranie, stipsi, colon irritato, infiammazione alle vie urinarie. Essendo i piedi collegati direttamente a Madre Terra essi ci consentono di mantenere un contatto diretto con il Prana, l’energia vitale dell’universo. Più dedicheremo attenzione ai nostri piedi più riceveremo energie nuove dalla terra su cui i piedi poggiano. In India i piedi sono considerati sacri. Vengono adorati in ogni momento, dal momento che rappresentano il nostro primo punto di contatto con Madre Terra. Attraverso…

  • IL BLOG

    La potenza del pensiero muta il destino: Roma e lo Yoga.

    “La potenza del pensiero muta il destino. L’uomo semina un pensiero e raccoglie un’azione, semina un’azione e raccoglie un’abitudine, semina un’abitudine e raccoglie un carattere, semina un carattere e raccoglie un destino. L’uomo costruisce il suo avvenire con il proprio pensare e agire. Egli può cambiarlo perché ne è il vero padrone” Swami Sivananda, India – 1963 Olga, mia cara maestra di vita e di yoga l’altro giorno a fine lezione mi ha regalato questa meravigliosa poesia. Dopo avermela letta, mi dice: “Come vedi, non ci sono scuse. La frase “Sono fatto così, è il mio carattere” è solo un grande alibi, che non ci porta da nessuna parte. Non…