• IL VIAGGIO

    EcoViaggio-tappa 8: Agriturismo Biologico Piccapane, Cutrofiano-LE (PRIMA PARTE)

    EcoViaggio – ottava tappa: Agriturismo Biologico Piccapane, Cutrofiano – LE (PRIMA PARTE) Giugno 2018- Cutrofiano, Lecce Storia dell’Azienda Agricola Biologia Piccapane, da come mi ci sono imbattuta alle origini del progetto. Partiamo per gradi. Sono venuta a conoscenza dell’esistenza di Piccapane circa sei o sette anni fa a Milano. Una sera ero al Macao (un centro sociale occupato) con Francesca, la mia amica storica di Napoli, eravamo andate in bici ricordo, faceva caldo. Una bellissima serata estiva. Lì incontrammo delle sue amiche di Bologna che ci presentarono una ragazza di Parma. Ricordo che fu lei a parlarmi per prima di Piccapane: sua sorella aveva partecipato alla nascita di questo progetto…

  • IL VIAGGIO

    EcoViaggio – tappa 5: Sicilia, tra grani antichi e la consapevolezza dei mie limiti (PA)

    EcoViaggio – quinta tappa: Sicilia – tra grani antichi e la consapevolezza dei mie limiti (Palermo) Aprile/Maggio 2018   Quando ho deciso di aprire il blog l’idea era quella di raccontare ogni giorno delle esperienze fatte. Oramai, avrete capito (per chi mi legge dall’inizio – spesso mi trovo a dirlo) che tra le intenzioni ed il fare c’è di mezzo il mare – tra i tempi reali e quelli della scrittura ci passano giornate intere se non settimane, come in questo caso. E così mi ritrovo la sera prima di ripartire per la settima tappa (Puglia, Ostuni) a “dovervi” ancora raccontare che ne è stato di me e della mia…

  • IL VIAGGIO

    EcoViaggio-tappa 1: la storia di Vittorio Zambaldo e sua moglie Anna- Illasi (VR)

    EcoViaggio, prima tappa : La storia di Vittorio Zambaldo e sua moglie Anna: dalla mole Antonelliana alle vigne della Valpolicella – Illasi (VR) Marzo 2018 Racconto della storia di Anna e Vittorio e della loro piccola azienda agricola biologica in provincia di Verona dove ho svolto la mia prima tappa dell’eco-viaggio – Sostenibileperme. In questo articolo riporto la trascrizione dell’intervista fatta a Vittorio un pomeriggio mentre lo accompagnavo in macchina lungo il tragitto per andare a lavoro. Ho provato a sondare un pò quali sono le motivazioni che li hanno spinti a lasciare la vita urbana per quella di campagna e in che termini il loro stile di vita sia…

  • IL BLOG

    Una settimana da Wwoofer: 6 giorni senza dio denaro (Verona)

    Una settimana da Wwoofer: 6 giorni senza dio denaro (Verona) 6 giorni da wwoofer senza dio denaro, stranissima sensazione di leggerezza e libertà. Quasi una settimana che sono qui, in Veneto, a sperimentarmi come wwoofer di una piccola azienda agricola biologica a conduzione familiare. Che cosa fa un wwoofer parecchi di voi mi hanno chiesto?! Bella domanda! In estrema sintesi è un volontario che, in cambio di vitto e alloggio, si rende disponibile a lavorare per la struttura che lo ospita, offrendo le proprie energie nelle attività quotidiane (prevalentemente contadine) da portare avanti…Nella realtà dell’esperienza per me sta significando molto di più. Quando viaggi, a maggior ragione quando vai a…